Cerca nel blog

5.26 Come mai in una foto manca l’ombra dell’astronauta?

IN BREVE: Perché l’astronauta, John Young, stava saltando nell’istante in cui fu scattata la fotografia e quindi la sua ombra è spostata di lato anziché attaccata ai suoi piedi.


IN DETTAGLIO: C’è una fotografia nella quale un astronauta saluta la bandiera statunitense ma non ha un’ombra (Figura 5.26a.)

Figura 5.26a. Il presunto fotomontaggio dell’astronauta che saluta la bandiera. Dettaglio della foto AS16-113-18339.


Chi presenta questa presunta prova di fotomontaggio spesso non indica il riferimento di catalogo della NASA che permetterebbe di identificare la foto e chiarire subito il mistero. Ma se si sfogliano con attenzione le immagini integrali delle escursioni lunari e si conosce la storia delle missioni si scopre che la foto è la AS16-113-18339, scattata durante la missione Apollo 16.

Dal resoconto della missione e dalle riprese video risulta che la foto mostra il comandante, John Young, e soprattutto emerge un dettaglio decisivo: Young si fece fotografare dal collega Charlie Duke mentre effettuava un salto verticale durante il saluto alla bandiera. Quindi i suoi piedi non toccano il suolo e la sua ombra non si trova direttamente sotto di lui, ma è spostata a destra e in basso dal punto di vista del fotografo.

Infatti se si osserva la fotografia originale, anziché la versione spesso tagliata ad arte come qui sopra, si vede bene che l’astronauta proietta eccome un’ombra, che è però spostata verso destra (Figura 5.26b).

 
Figura 5.26b. La versione integrale della foto AS16-113-18339. L’ombra di John Young è in basso a destra perché la fotografia fu scattata mentre l’astronauta saltava.


Il salto di John Young fu ripreso e trasmesso in diretta verso la Terra dalla telecamera montata sul Rover:

Figura 5.26c. Diretta TV a colori del salto di John Young sulla Luna. Dal documentario Nothing so Hidden.