Cerca nel blog

7.18 Perché le impronte lunari non corrispondono alla forma delle scarpe della tuta spaziale?

IN BREVE: Perché gli astronauti, quando uscivano sulla Luna, indossavano delle soprascarpe.


IN DETTAGLIO: I dubbiosi e i complottisti stanno diffondendo su Internet l’asserzione che le scarpe delle tute spaziali usate dagli astronauti Apollo, attualmente conservate nei musei, non corrispondono alle impronte lunari mostrate nelle foto della NASA: la forma e i rilievi della suola sono differenti (Figura 7.18-1).

Figura 7.18-1. Un esempio della tesi di complotto. La didascalia dice in inglese “La tuta spaziale di allunaggio di Neil Armstrong, conservata in un museo, non corrisponde alla sua impronta di scarpone sulla Luna”. La foto della tuta è tratta da questo articolo di Phil Plait.


In senso stretto, l’asserzione è in effetti corretta: le scarpe delle tute Apollo hanno una suola liscia e un tacco, mentre le impronte lunari hanno delle scanalature trasversali e non hanno un tacco. Ma durante le escursioni lunari gli astronauti Apollo indossarono delle soprascarpe, e la forma delle soprascarpe corrisponde a quella delle impronte.

Figura 7.18-2. Buzz Aldrin sta per mettere piede sulla Luna durante la missione Apollo 11. Foto NASA AS11-40-5866.


Figura 7.18-3. Questo dettaglio della foto NASA AS11-40-5866 mostra le soprascarpe di Aldrin.


Queste soprascarpe protettive venivano indossate sopra le scarpe normali, che erano integrate nella tuta spaziale per fornire una tenuta ermetica. La suola delle soprascarpe era in silicone; la tomaia era in tessuto di acciaio inossidabile e altri materiali protettivi. Il loro scopo principale era appunto proteggere gli astronauti dalle repentine variazioni di temperatura (caldo al Sole, freddo estremo in ombra) e dalle rocce taglienti.

La struttura e la concezione tecnica delle soprascarpe Apollo sono descritte, spiegate e illustrate in magnifico dettaglio nel libro Moon Boot - The Story of the Apollo Lunar Overshoe di David H. Mather, che è disponibile per la lettura online.

Le Figure 7.18-4 e 7.18-5 mostrano una delle soprascarpe di Gene Cernan, riportate sulla Terra dopo aver calpestato il suolo lunare nell’ultima missione, Apollo 17.

Figura 7.18-4. Una delle soprascarpe indossate sulla Luna da Gene Cernan durante Apollo 17, attualmente di proprietà del National Air and Space Museum.


Figura 7.18-5. La suola della soprascarpa di Cernan. Altre foto sono disponibili presso il sito del National Air and Space Museum.