Cerca nel blog

Perché non offro più un’edizione cartacea?

Le prime copie stampate
dell’edizione inglese (2013).
Alcuni lettori, affezionati come me alla carta, lamentano la mancanza di un’edizione stampata aggiornata di Luna? Sì, ci siamo andati! e li capisco perfettamente.

Dispiace anche a me non poterla offrire, ma mi sono dovuto arrendere all’evidenza che tenere aggiornato un testo cartaceo così ricco di illustrazioni e reimpaginarlo a ogni minima modifica era un incubo che mi paralizzava; per non parlare dei costi e della logistica di stampare e portare in giro chili di carta.

Ma nel 2019, grazie alle vostre donazioni, ho potuto pagare un’impaginatrice che ha creato un PDF stampabile in formato A4, che è scaricabile gratuitamente: basta chiedermelo scrivendomi a paolo.attivissimo@gmail.com.

Con questa soluzione, chi vuole la copia cartacea può stamparsela in casa o in ufficio oppure farsela stampare da una copisteria, in bianco e nero o a colori, sulla carta che preferisce e con la rilegatura che desidera.

Questo PDF verrà aggiornato annualmente, per cui la versione online resterà quella di riferimento e sarà anche quella più ricca di contenuti, visto che include video e animazioni che la carta non può accogliere.


La versione online ha anche altri vantaggi:

  • posso includere immagini a colori e in altissima risoluzione;
  • posso aggiornare, linkare e correggere al volo qualunque parte del testo, ripubblicandola istantaneamente (infatti mi sto divertendo tantissimo ad aggiungere finalmente tutte le chicche che avevo accumulato negli appunti in questi anni);
  • posso offrire un’edizione fruibile anche sugli schermi piccoli dei telefonini e facile da linkare per rispondere alle singole obiezioni dei lunacomplottisti;
  • posso includere un pratico motore di ricerca interno che consente di trovare le informazioni con molta facilità.

Se qualcuno vuole sviluppare un’app o generare un EPUB partendo dal mio testo, è libero di farlo, purché rispetti le condizioni di licenza Creative Commons che trovate nella sezione Permesso d’autore. Grazie!